Video ricetta: Spaghetti di “Gragnano” e pomodorini “Datterino”

Spaghetti "Gragnano" con pomodorini "Datterino"

Spaghetti “Gragnano” con pomodorini “Datterino”

Per questi fantastici spaghetti super veloci ho preso spunto da una ricetta della catena napoletana di ristoranti “Rosso Pomodoro” l’ho apprezzata da subito per la sua semplicità e per il suo sapore mediterraneo. (nel menù del ristorante si chiamano ” O’ Spaghetto”)

La ricetta originale prevede spaghetti “Gragnano” e pomodorini del “Pendolo” del Vesuvio, la pasta di Gragnano si trova in qualunque supermercato, ma i pomodorini del “Pendolo” sono praticamente introvabili perchè la loro produzione è limitata al Parco naturale del Vesuvio, perciò li ho sostituiti con i “Datterino” che sono similmente dolci e carnosi e si trovano tutto l’anno.


Per 2 persone:

Ingredienti:

  • 500 gr di pomodorini “datterino”
  • 350gr di spaghetti (Possibilmente di “Gragnano” perchè fanno veramente la differenza)
  • Olio extravergine di oliva Q.B.
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:

  • Lavare accuratamente i pomodorini
  • Tagliarli in quattro (utilizzare un coltello con seghetto è il più adatto e non si rischia di tagliarsi)
  • Metterli in una ciotola con l’olio il sale, coprire ermeticamente con la pellicola e lasciare riposare per circa 10 minuti, questo permetterà ai profumi dell’aglio e del basilico di penetrare nei pomodorini ed il sale farà rilasciare loro un pò di liquido fondamentale per il sughetto che si creerà in cottura
  • Riempire una pentola d’acqua e metterla sul fuoco
  • Scaldare una padella (Io uso quella di alluminio perchè secondo me è la migliore per saltare la pasta) con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio usato per la marinatura e lasciare soffriggere per 2 minuti
  • Riversare i pomodorini nella padella e fare cuocere 10-12 minuti rimestando di tanto in tanto a fuoco medio alto
  • Quando l’acqua bolle calare la pasta
  • A metà cottura (Molto importante!!!!!) togliere gli spaghetti dalla pentola con una forchetta se non avete l’attrezzo apposta (Il “Ragno”) senza eliminare assolutamente l’acqua di cottura e riversarla nella padella con i pomodorini
  • Aggiungere un mestolo di acqua della pasta e terminare la cottura aggiungendone un pò alla volta come si fa con il risotto

Accorgimenti:

La tecnica di aggiungere acqua renderà la preparazione più gustosa e più cremosa perchè l’acqua di cottura contiene l‘amido rilasciato dalla pasta che essendo un addensante naturale renderà il succo rilasciato dai pomodorini denso e gli spaghetti finendo la cottura in padella assorbiranno tutti i sapori in essa contenuti.

Buon appetito

Partecipa anche tu, lascia un commento qui sotto:

Commenti

  1. I have been browsing online more than 3
    hours nowadays, but I by no means found any
    attention-grabbing article like yours. It’s beautiful price sufficient for me. In my opinion, if all site owners and bloggers made excellent content as you probably did, the internet shall be a lot more useful than ever before.

    Look at my blog post – free psychic readings by phone

    1. I simply want to mention I am all new to blogs and honestly loved you’re web site. Almost certainly I’m planning to bookmark your blog . You absolutely come with great articles and reviews. Kudos for sharing your web site.

  2. Esteban Cueva scrive:

    I simply want to tell you that I am just newbie to blogging and absolutely savored your web site. Most likely I’m going to bookmark your site . You amazingly have perfect article content. Thanks for sharing with us your webpage.

  3. My coder is trying to persuade me to move to .net from PHP. I have always disliked the idea because of the expenses. But he’s tryiong none the less. I’ve been using WordPress on numerous websites for about a year and am worried about switching to another platform. I have heard good things about blogengine.net. Is there a way I can transfer all my wordpress posts into it? Any kind of help would be greatly appreciated!|

  4. Elbert Huntoon scrive:

    Do there is a spam problem for this blog; I also am the blogger, and My partner and i was interested in your predicament; many people have designed some good practices and we’re looking to switch strategies with other people, be confident to throw me the e-mail in the event that interested.