Video ricetta:”Tartelletta di frolla con crema pasticcera alla vaniglia e frutta fresca”

il sommelier ha abbinato:
“LA SELVATICA”
Az. Agr. CAUDRINA
Asti Spumante D.o.c.g.
clicca e leggi →
difficoltà: 
tempo: 1 ora

tartelletta frutta

 

“…..la tartelletta!!!!!”

 

Navigando su You Tube mi è capitato davanti un video della fiction: “Benvenuti a tavola” dove Fabrizio Bentivoglio fa una “Tartelletta di riso con crema al lime e frutta fresca”, mi è venuta immediatamente voglia di rifarla o meglio di re-interpretarla a modo mio, quindi con la frolla classica e una crema pasticcera aromatizzata alla vaniglia.

Ho preso spunto sulla tecnica e sulla presentazione, la frolla come contenitore, la crema come ripieno e la frutta fresca come decorazione finale.

Seguendo le poche regole che troverete nella video ricetta farete un dolce di grande effetto, provate!!!!!

 

L'abbinamento del Sommelier:

“LA SELVATICA”
Az. Agr. CAUDRINA
Asti Spumante D.o.c.g.
CLICCA QUI per visitare il sito web del produttore
Asti La SelvaticaIl famoso Effetto Farfalla afferma:”un battito di ali di una farfalla può generare un uragano dall’ altra parte del mondo”. Questo detto possiamo farlo tranquillamente nostro e chiamarlo Effetto Moscato. Da Castiglione Tinella, paesino di 800 abitanti situato nella bassa Langa con circa il 90% del terreno coltivato a Moscato, uno di questi battiti, così forte da riecheggiare nel mondo dell’enologia d’oltre oceano, lo suscita Romano Dogliotti, capitano della sua azienda Caudrina totalmente a conduzione famigliare (la moglie Bruna e i tre figli Alessandro, Sergio, Marco). Romano è stato uno dei primi a credere nelle potenzialità del Moscato quando ancora era considerato un vino solo da festa, con poca struttura, da conferimento e non in grado di varcare da solo i confini regionali. Lui, invece, l’ha trasformato e ha inventato un suo moscato, grazie alla caparbietà tipica langarola e alla capacità di coniugare innovazione e attenzione alle esigenze dei propri clienti, rimanendo ancorato alle proprie tradizioni e origini. Oggi però io non sono qui per tessere gli elogi al famoso Moscato “La Galeisa”, ma ben sì per dar voce a un Asti Spumante, il “SELVATICA”, dagli addetti ai lavori situato in pianta stabile sul podio dei migliori spumanti prodotti nell’ intero territorio e ottimo compagno di viaggio gustativo di questa splendida ricetta.
Caratteristiche organolettiche:
COLORE:  Giallo paglierino carico con ottimo perlage e una buona spuma.
OLFATTO:  Abbastanza intenso, complesso e fine con sentori di pesca, frutta bianca, miele e varietà vegetali.
GUSTO:  Dolce, in bocca risulta fine, piacevole e rotondo, con un’ottima freschezza  e un finale leggermente ammandorlato.
TEMPERATURA CONSIGLIATA:  6°- 7° C.
PREZZO IN ENOTECA:  10-11 euro circa.
Altro vino da segnalare:
Moscato “LA GALEISA” (10-11 euro)
CLICCA QUI per visitare il sito web del produttore
SCRIVI AL SOMMELIER: andrea@aglioincamicia.com
Partecipa anche tu, lascia un commento qui sotto: