Video ricetta: “Peperone ripieno”

il sommelier ha abbinato:
Barbera d’Alba LAURA
FERDINANDO PRINCIPIANO
clicca e leggi →
difficoltà: 
tempo: 35/40 minuti

peperone ripieno

Sono gli ultimi peperoni, li ho visti spuntare belli rossi e lucenti nell’orto dei miei genitori, e quando ho notato che erano piccoli e sodi ho pensato: “questi li faccio ripieni!!!!!”.               Infatti sono una  monoporzione perfetta come antipasto o come secondo.

Scegliete del macinato di vitello di ottima qualità ed ingredienti freschissimi per esaltare al massimo il sapore del peperone, sono gli ultimi di quest’estate ormai andata facciamoli come si deve!!!!!

Godetevi questa video ricetta spiegata passo passo ed invitate i vostri amici!!!!!

L'abbinamento del Sommelier:

Barbera d’Alba LAURA
FERDINANDO PRINCIPIANO
CLICCA QUI per visitare il sito web del produttore
Barbera d'Alba LAURA aglioincamicia“Essere langaroli significa avere un rapporto indissolubile con la terra, le viti ed il vino”..questa frase con cui Ferdinando inizia il racconto della sua storia vitivinicola, riassume in un unico pensiero chi è Ferdinando Principiano, titolare della Azienda omonima in Monforte d’Alba. Un uomo di valori tipici piemontesi, lavoro, dedizione, felicità, soddisfazione e genialità nel procreare questa bevanda che tutto il mondo ci invidia. Barolo! e proprio il suo Barolo Boscareto, tra i migliori in assoluto, contribuisce energicamente a erigere ogni giorno di più il vanto di esser langaroli. Ma oggi voglio tessere gli elogi a un altro figlio di Ferdinando, la Barbera d’Alba Laura, un vino che, appena bevuto, mi ha emozionato per la sua semplice e ricca bevibilità. Volando con l’immaginazione sulle ali di quelle parole prima menzionate, mi ha acceso il desiderio di condividerlo con gli amici, quelli veri, in queste serate autunnali, raccontandosela seduti intorno a un tavolo e a una stufa calda, mangiando salame,tuma, funghi, acciughe al verde, per poi compiacermi perché questa bottiglia l’ho portata io, come se ne fossi il produttore. Queste sono le sensazioni e i propositi che vorrei uscissero prorompenti da un vino, con la consapevolezza che quando tutto ciò avviene, come con la Barbera Laura, si potrà degustare e scoprire in giro quanti prodotti si vogliano, ma nei momenti importanti di convivialità si tornerà sempre a stappare quel vino da “vado sul sicuro”.
Caratteristiche organolettiche:
COLORE:  Limpido rosso rubino
OLFATTO:  Complesso e abbastanza intenso, ha note fruttate di sottobosco, floreali di viola e una fine speziatura
GUSTO:  Secco, di corpo, risulta ben equilibrato con un ottima acidità e un finale abbastanza persistente
TEMPERATURA CONSIGLIATA:  16°- 18° C.
PREZZO IN ENOTECA:  10 euro circa
Altro vino da segnalare:
Barolo BOSCARETO
CLICCA QUI per visitare il sito web del produttore
SCRIVI AL SOMMELIER: andrea@aglioincamicia.com
Partecipa anche tu, lascia un commento qui sotto: